Clicca Mi piace per avere news, sconti e promozioni 
Vita da 80 e 90

Le 5 auto più belle degli anni 90

Redazione di RadioSIV
inserita un anno fa
356
0:00
303333

C’è chi pensa che gli anni ’90  non abbiano lasciato in termini di stili e novità grandi automobili. Anche se molti modelli hanno avuto decisamente un legame profondo con gli anni Ottanta, altri sono invece riusciti a far breccia nel cuore degli appassionati, o sono semplicemente entrati nell’immaginario collettivo. Ecco dunque cinque auto tra le più indimenticabili degli anni Novanta.

 

BMW Z3


Dal cinema alla strada è il percorso di questo modello rimasto in attività dal 1995 al 2002. Nata come auto destinata a James Bond, nel film GoldenEye, ha conquistato numerosi appassionati del marchio bavarese, fino alla sua sostituzione con la Z4. La Z del nome sta per ‘Zukunft’, ossia ‘futuro’, e in effetti ha segnato un importante cambiamento stilistico nel design Bmw.

 

Ferrari F50 GT


Un’icona indiscussa deGLI ANNI ‘90, realizzata per celebrare i cinquant’anni di storia del Cavallino e profondamente ispirata al mondo della Formula 1. Oltre al design, dalle corse ereditava l’uso di materiali compositi e gli studi aerodinamici. Inoltre, fedele alla logica di “prestazioni senza compromessi”, non era equipaggiata con servosterzo, servofreno e abs, per una sportiva pura, da veri intenditori.

 

Alfa Romeo 155



Linee squadrate e design essenziali sono le caratteristiche principali di questa Alfa vissuta tra il 1992 e il 1997. Nonostante la breve vita, venne prodotta in quasi 200mila unità e adottata anche dalle forze dell’ordine. Una carriera da elogiare per le versioni destinate alla pista, una tra tutte la 155 GTA da 400 cavalli.

 

Volvo 850


Prodotta in due versioni, berlina e station wagon, dal 1992 al 1997. Pochi anni di attività, che le hanno però permesso di entrare nell’immaginario stilistico degli anni Novanta. Sulla base di questo modello, Volvo fu la prima casa a introdurre il concetto di station wagon sportiva, con la 850 T5 SW da 210 cavalli.

 

Mitsubishi 3000 GT


 I più appassionati ricordano con nostalgia questa muscolosa giapponese, prodotta dal 1990 al 2001. Sotto il cofano batteva un V6 da 3 litri sovralimentato che le donava 286 cavalli di potenza. Trazione integrale, quattro ruote sterzanti e alettone regolabile ottimizzavano il lavoro del motore. L’accelerazione da 0 a 100 km/h durava 5,7 secondi e la velocità massima arrivava a 250 km/h

Le 5 auto più belle degli anni 90

Copyright 2017 by RadioSIV di Singola Gratis Viaggi di Run@Way SRL - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia e la riproduzione anche parziale