Clicca Mi piace per avere news, sconti e promozioni 
Vita da 80 e 90

One Hit Wonder, le meteore anni ’90 diventate famose con una canzone e poi sparite nel nulla

Redazione di RadioSIV
inserita un anno fa
359
0:00
84143143

Il decennio che va dal 1990 al 1999 ha sfornato un sacco di singoli di successo, di tormentoni incredibili che ancora oggi risuonano nei dj set meno ortodossi e nelle trasmissioni un po’ bastarde che mostrano la fine che hanno fatto le vecchie glorie vent’anni dopo. Gli artisti che li cantano li chiamano one hit wonder, meteore che volano altissime nel cielo, che sostano sulle compilation del Festivalbar per poi non indovinare più una canzone nemmeno per sbaglio e planare sugli anni della maturità, costretti a invecchiare cantando sempre quella canzone lì.

Gli anni ’90 sono stati un periodo denso di musica di tutti i tipi: dall’eurodance al grunge, dal pop ai chitarrini e per una volta non siamo stati esterofili come quasi sempre accade, i cantanti italiani si sono fatti valere e hanno venduto un’esagerazione di copie, proprio prima della morte della discografia, che sarebbe avvenuta di lì a poco. Ok, c’è  anche da dire che mentre negli Stati Uniti c’erano i Nirvana, noi avevamo Paolo Vallesi, ma non stiamo a guardare il pelo nell’uovo.

Tra questi musicisti ci sono un sacco di sogni erotici della prima adolescenza, ma anche un bel po’ di persone talmente sparite dalle scene che non li ritroverebbe nemmeno la Sciarelli a Chi l’ha visto?

 Sicuramente più di una volta avrete fatto la bocca a O per la sorpresa e vi sarete andati a riascoltare le canzoni della vostra infanzia.  Il tempo di Dawson’s Creek e dell’abbigliamento inguardabile, dei collarini che sono tornati di moda e delle pettinature illegali, degli Sgorbions e delle Spice Girls, ma anche del Karaoke di Fiorello, di Non è la Rai e di Sarabanda.

 

Snap! – The Power (1990)

I've got the power - tun tun tututun tun - Eurodance a manetta prodotta tra l'Italia e la Germania. Loro sono una Two Hits Wonder, perché hanno bissato con Rhythm is a Dancer.

Savage Garden – Truly Madly Deeply

Duo australiano diventato famoso in tutto il mondo con questo singolone e con la ballata I Knew I Loved You. Si sono sciolti nel 2001

Paolo Vallesi – La forza della vita (1992)

La versione bella di Masini, partì con qualche canzone mega depressa per poi virare sugli inni motivazionali.

Haddaway – What Is Love (1993)

Probabilmente la persona più famosa della storia di Trinidad e Tobago e di certo l'unico che sa cos'è l'amore.

Ace Of Base – All That She Wants (1993)

Praticamente gli Abba perversi. Sono sempre in attività ma la casa se la sono comprata con questo pezzo qui.

Corona – The Rhythm Of The Night (1993)

Pezzone scritto dal fratello di Ivana Spagna e prodotto da Checco Bontempi. La modella Olga de Souza prestava solo la faccia, in realtà cantava Jenny B.

Eiffel 65 – Blue Da Ba Dee (1995)

Maury, Jeffrey Jey e Gabry Ponte, eurodance ai massimi livelli, famosi in tutto il mondo, gettonatissimi all'autoscontro.

Fool’s Garden – Lemon Tree (1996)

Tedeschi, suonano sempre e pubblicano anche i Greatest Hits. Ci sarà solo questo pezzo ripetuto 12 volte?

Hanson – MMMbop (1997)

Che dire? A 30 anni e rotti sono costretti a suonare ancora MMMbop. Beati loro.

Natalie Imbruglia – Torn (1997)

Il sogno erotico di una generazione. È ancora molto bella, nonostante non abbia più azzeccato un singolo nemmeno per sbaglio. Torn è pure la cover di un pezzo svedese.

Chumbawamba – Tubthumping (1997)

Erano una band anarco punk inglese, poi hanno svoltato con questo pezzo e sono stati attivi fino al 2012.

Aqua – Barbie Girl (1997)

Si narra che gli Aqua si stiano per riunire. Ma quali pezzi suoneranno, oltre a questo?

Jalisse – Fiumi di parole (1997)

Il volto tutto italiano del one hit wonder: arrivano dal nulla, vincono Sanremo, spariscono nel nulla. La cantante ci prova vent'anni dopo a The Voice ma viene scartata.

New Radicals – You Get What You Give (1998)

Dopo l'esperienza nella band, il cantante Gregg Alexander ha vinto ancher un Grammy per la canzone The Game of Love (2003).

One Hit Wonder, le meteore anni ’90 diventate famose con una canzone e poi sparite nel nulla

Copyright 2017 by RadioSIV di Singola Gratis Viaggi di Run@Way SRL - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia e la riproduzione anche parziale