Clicca Mi piace per avere news, sconti e promozioni 
Vita da Single

I gesti di seduzione che piacciono agli uomini

Redazione di RadioSIV
inserita 18 giorni fa
15
0:00
555

Che cosa distingue una donna da un uomo nel gioco di coppia? La conoscenza e la consapevolezza della seduzione. A credere fortemente nell’importanza di questo potere è Joseph Messinger, specialista della comunicazione non verbale e autore del libro Il linguaggio proibito del corpo, edito da Piemme,  in cui rivela la postura della seduzione. Gesti e segnali da decifrare ma che risvegliano in modo automatico i sensi.

 

Tutto sta nella discrezione del gesto, nella finezza dei micromessaggi che si vogliono mandare.

 

Da bilanciare alla perfezione con la naturalezza e in armonia con la propria personalità.

Se si vuole piacere bisogna imparare a sedurre. Perché se non esiste il bisogno di sedurre, esiste però quello di piacere. E la seduzione è un’arte, un’attitudine che richiede talento e che non può essere lasciata al caso.

 

L’esperto consiglia di sfatare il mito per cui una donna dovrebbe passare la serata ad aspettare in piedi finché finalmente non riceve un invito per bere qualcosa. Se vi piace qualcuno, ci sono molti modi non propriamente espliciti e altamente più stuzzicanti per farglielo sapere. Senza bisogno di svelarvi troppo o di cadergli ai piedi. Del resto è la donna che sceglie l’uomo che la sceglierà. Mandandogli un segnale velato, appunto, da decifrare. Gesti che vanno oltre all’apparenza estetica, ma che hanno a che fare con l’imparare a muoversi con codici non verbali ben precisi.

Un gioco di seduzione da mettere in atto sul filo del rasoio. Senza cliché, in modalità attiva, da chi sa bene cosa vuole. Nella gallery abbiamo estrapolato dal libro di Messinger 10 posture, per farlo impazzire dal primo appuntamento in poi.

1

Come sedersi

Posate le natiche o la parte alta delle cosce sul dorso delle mani. Nell'intimità, posate il mento sulle ginocchia, con le gambe piegate contro il petto. Simulando una fortezza, scatenerete il bisogno di conquistarvi.

2

La bocca

Accarezzatevi il contorno delle labbra con l'indice, come se vi steste rimettendo il rossetto. Evitate la duck face.

3

Le braccia

Gomiti in appoggio, posate delicatamente il palmo della mano destra sul dorso della mano sinistra col braccio teso davanti a voi, mentre fissate il vostro interlocutore guardandolo in tralice. Tradotto vuol dire: «So quello che voglio!».

4

La sigaretta

Quando fumate tenete sempre l'accendino nella mano libera. Fino a quando lui non ve lo toglie di mano per prenderlo. Questo gesto è una reliquia legata al passato, simboleggia il codino delle giostre e la felicità allo stato puro di riuscire ad afferrarlo per primi.

5

Il gesto di accarezzarsi per attirare la sua attenzione

La carezza che ci si fa da soli, è quella che le regole ci impediscono di fare agli altri. E non è detto che la prima risvegli la seconda! Se siete a cena con le vostre amiche, accarezzatevi il viso e le braccia mentre parlate, senza dimenticarvi di spiare i maschi presenti. Questo gesto è un vero e proprio appello al partner o una apertura verso uno sconosciuto.

6

L'effetto dei capelli

Tirate su i capelli e fatevi uno chignon. Il seno va in fuori, la vita si asottiglia, l'elevazione del corpo rivela una modalità attiva e non remissiva. Per un effetto molto romantico, con i gomiti in appoggio arrotolatevi una ciocca di capelli attorno all'indice mentre guardate lui di sottecchi. Da evitare: passare continuamente le mani tra i capelli, è un tic che tradisce mancanza di fiducia in se stessi.

7

Non toccate le ciglia!

Questo gesto è poco seducente e mostra una persona narcisista molto preoccupata per l'immagine che dà.

8

Mentre camminate

Affondate le mani nelle tasche davanti dei jeans, con i pollici liberi verso l'esterno, e i gomiti aperti ad angolo ottuso. L'obiettivo è valorizzare al meglio seno e lato b.

9

La testa

Inclinate la testa a sinistra, è un gesto di sottomissione per attirare la simpatia dell'altro. Un po' come quando i cani abbassano le orecchie. Mentre inclinare la testa verso destra con lo sguardo fisso è una postura di diffidenza. Ancora meglio se posate la testa sul dorso della mano. Una testa inclinata è sempre più seducente di una testa impettita e la vostra mano rappresenta simbolicamente la sua spalla.

 

10

La gestualità del viso

Dita incrociate e mento appoggiato sopra, polsi piegati ad angolo retto. Un classico della seduzione, per valorizzare il viso, come se fosse un ritratto.

 

Si ringrazia  ALICE ROSATI e Vanity fair 

 

Per leggere l’articolo: https://www.vanityfair.it/benessere/sesso/2017/11/11/gesti-di-seduzione-che-piacciono-agli-uomini

 

Scopri le offerte di Siv Vacanze perché per noi viaggiare è questione di emozioni.

I gesti di seduzione che piacciono agli uomini

Copyright 2017 by RadioSIV di Singola Gratis Viaggi di Run@Way SRL - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia e la riproduzione anche parziale