Clicca Mi piace per avere news, sconti e promozioni 
Vita da Single

Quando l’ex diventa un'ossessione

Redazione di RadioSIV
inserita 2 mesi fa
42
0:00
121111

La vostra storia d'amore è finita e non riuscite a non pensarlo in continuazione. Per non far diventare l'ex un chiodo fisso, ecco 11 step da seguire

Stavate insieme da molto tempo, a detta di tutti eravate una bella coppia. Poi, qualcosa non ha più funzionato: continui litigi, stanchezza, poca voglia di ricominciare insieme. E così è arrivata la doccia gelata: forse è meglio se ci separiamo, se ognuno prende la sua strada. Capolinea di un amore. Prossima fermata: solitudine. E paura. E ossessione.

È un attimo quando non si riesce ad accettare la fine di un amore, finire per ossessionarsi con colui che diceva di amarci, e invece adesso non più.

Allora non mi amava davvero? Chi ama ora? Con chi si vede? Che fa? Mi pensa? Con chi esce? Mi manca: e io a lui? Pensieri legittimi, ma che rischiano di inquinare la mente, di riempirla di polvere, laddove ci dovrebbe essere solo aria pulita.

È un attimo ritrovarsi a digitare compulsivamente sui social, visitando il suo profilo, alla ricerca di qualche indizio del suo defunto interesse per noi, rimettendoci giornate di lavoro e la salute mentale. Farsene una ragione è la parte probabilmente più difficile, ma è anche il passaggio necessario per smetterla di ossessionarsi e ricominciare a vivere.

Ecco 11 consigli suggeriti da professionisti per cercare di dimenticare l’ex il prima possibile e provare a rifarsi una vita, senza rischiare di venire denunciate per stalking. O di sfiorare la pazzia.

1

Non frequentate i social per un po'

I social media hanno reso più difficile smettere di ossessionare un partner, quindi la prima cosa che Toni Coleman, psicoterapeuta e consulente, raccomanda è di togliergli l'amicizia o togliersi temporaneamente dal social, almeno fino a quando non si supera la rottura, per evitare di avere la tentazione di controllare compulsivamente la sua pagina. «Forse la cosa migliore è togliersi del tutto: rimanendo su Facebook, c'è il rischio che compaiano in bacheca post e foto di amici in comune in cui è taggato e di venire a sapere cose che non fanno piacere, come per esempio che sta frequentando un'altra». 

2

Sbarazzatevi dei suoi promemoria

Questi possono essere piccoli regali o ricordi, come bigliettini, lettere, anche vestiti. «Questi sono tutti ricordi che possono innescare forti emozioni, fino a portare all'ossessione». 

3

Eliminate le possibilità di incontro

Può sembrare piuttosto elementare, ma è importante: «Il modo migliore per andare avanti è eliminare tutte le forme di contatto, incluso l'incontro di persona», afferma Gary Brown, esperto di relazioni. Ciò potrebbe anche significare non frequentare più la solita caffetteria o la solita palestra e riorganizzare le proprie abitudini.

4

Visualizzate il vostro futuro (senza di lui)

In altre parole, immaginate quanto sarà bella la vostra vita quando avrete finito di piangere per la perdita dell'ex. «Più dettagli riuscite a visualizzare concretizzare, maggiori saranno le possibilità di andare avanti con nuova linfa», dice Brown. Immaginate tutto ciò che desiderate e cominciate a lavorare in tal senso: nulla è impossibile, nemmeno ricominciare.

5

Non contattatelo... davvero

Questo è importante: ripromettetevi (e poi fatelo davvero!) di non scrivergli né chiamarlo più fino a quando non avete elaborato il lutto e siete arrivate all'accettazione che è finita tra di voi. «Finché potete razionalizzare che può esserci ancora un barlume di speranza che il vostro ex abbia ancora sentimenti per voi, interesse per come state o voglia sapere cosa sta succedendo nella vostra vita, non sarete mai in grado di spezzare il ciclo di ossessione», dice Coleman.

6

Cercate supporto negli amici

Non c'è niente di sbagliato nel chiedere ai vostri amici di incoraggiarvi a smettere di parlare con o del vostro ex. «Ma chiedete loro di incoraggiarvi anche a leccarvi le ferite e ad adottare misure atte ad andare avanti con la vostra vita», commenta Brown.

7

Pianificate una vacanza

Quando attraversate una rottura importante, potrà sembrarvi come se il luogo in cui vivete (la casa, ma anche la città), vi ricordi continuamente il rapporto che avete perso, spiega Amica Graber, esperta di relazioni per TruthFinder. «A volte il modo migliore per uscire da un sentiero già battuto, è provare qualcosa di radicalmente diverso. Fatevi quella vacanza che avete sempre sognato. Invitate le vostre migliori amiche o, meglio ancora, andate da sole. Non c'è nulla di più liberatorio del viaggiare da soli, e vi ricorderete di quanto può essere divertente e stimolante essere single».

8

Trasferitevi o... riqualificate

Se avete condiviso il vostro spazio vitale con l'ex, sarà difficile andare avanti quando tutto in casa ve lo ricorda, dice Graber. «Prendete in considerazione un trasferimento in un nuovo quartiere o in una nuova città, per ricominciare daccapo. Altrimenti, se questo non è possibile, riqualificate gli ambienti: spostate i mobili, cambiateli e ridipingete i muri».

9

Ricominciate con gli appuntamenti

Iscrivetevi a un'app di dating e ricominciare a vedere persone nuove. «All'inizio potreste non sentirvi a vostro agio, forse non riuscirete a smettere di pensare al vostro ex in alcuni casi. Ma riprendeteci la mano, fateci l'abitudine. E in questo le app di dating sono perfette: per tenere occupata la mente, mentre il cuore guarisce le ferite».

10

Rivolgetevi a uno specialista

Se sono passati mesi e siete ancora ossessionate, non riuscendo a reinserirvi con successo nel tessuto sociale, a casa, al lavoro o a scuola, potrebbe essere il momento di vedere un terapista, suggerisce Brown. Non c'è niente di sbagliato nella ricerca di un aiuto professionale. L'importante è smettere di ossessionare il vostro ex e uscirne.

11

Pensate a voi stesse

Mentre vi sentite come se il mondo fosse finito e non riuscirete mai a superare la rottura, nel mentre lo state già facendo. Graber consiglia di scrivere una lista di tutto ciò che si vuole fare prima di sistemarsi e iniziare a farlo. Precisa anche: «Molte persone si sposano più volte, vivono molteplici relazioni e si innamorano ripetutamente. Il mondo non è finito perché la vostra relazione è fallita».

 

Si ringrazia  FRANCESCA FAVOTTO e Vanity Fair per l’articolo

 

Per leggere l’articolo: https://www.vanityfair.it/benessere/what-women-want/2018/05/04/11-consigli-ossessione-ex

Quando l’ex diventa un'ossessione

Copyright 2017 by RadioSIV di Singola Gratis Viaggi di Run@Way SRL - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia e la riproduzione anche parziale